Il direttore Artistico

Olga Scalone è nata ad Atri (TE) e fin dall’infanzia manifesta una spiccata vena artistica. Gli studi musicali mettono in luce il suo talento canoro che negli anni le consentirà d’intraprendere una carriera di tutto rispetto.

 

STUDI

Diploma di maturità al Liceo classico “L. Illuminati” di Atri.

Diploma in Canto Lirico al Liceo Musicale pareggiato “G. Braga” di Teramo.

Diploma in Pianoforte Principale al Conservatorio di Musica “L. D’Annunzio” di Pescara.

Frequenta facoltà di Giurisprudenza all’Università di Teramo.

Approfondisce la sua preparazione frequentando per due anni la Sommer Akedemie al Mozarteum di Salisburgo sotto la guida del M° Kerstin Mayer e poi del M° Alfred Burgstaller e Marianna Lipovsek.

Segue per due anni i corsi di formazione professionale di canto promossi dall’Associazione concertistica “Carmina et Cantica” e dall’Accademia Verdi-Toscanini, prima a Sassuolo (Modena) poi a Bologna.

Nel 2006 s’iscrive al Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto conseguendo la Laurea in Canto Lirico, ramo operistico, discutendo la tesi “Donne Sublimi nel Teatro d’Opera”.

ATTIVITÀ CONCERTISTICA, collaborazioni e progetti

Al Teatro “Rosetum” di Milano debutta nel ruolo di Manon Lescaut dell’omonima opera di G. Puccini.

Successivamente sempre al “Rosetum” di Milano interpreta Nedda nei “Pagliacci” di R. Leoncavallo.

Al Teatro Palafenice di Venezia si esibisce nella Volpe Astuta di L. Janacek; è nella produzione della “Vida Breve” di E. De Falla.

Al Teatro Malibran, produzione Teatro La Fenice, prende parte alla produzione di Rigoletto di G. Verdi

Al Sassuolo Festival esordisce nel ruolo di Erifile nella Ifigenia di L. Cherubini.

Nuovamente al Sassuolo Festival, Bologna Teatro delle Celebrazioni, Mantova Teatro Sociale, debutta nel ruolo di Rosa Mamai in Arlesiana di F. Cilea, con la regia di Vittorio Sgarbi.

Svolge attività concertistica con orchestre quali “Orchestra Fondazione Arturo Toscanini” di Bologna e “Orchestra Filarmonia Veneta” di Treviso.

Con il gruppo di musica contemporanea “A. Steffani “ di Castelfranco Veneto diretta dal M° Bernardino Beggio esegue concerti di autori del 900 italiano quali, L. Berio, B. Maderna, G. Menotti.

Esegue inoltre musiche di giovani compositori delle classi di composizione del Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, dei Maestri Claudio Scannavini, Mario Pagotto e Valerio Murat.

Per diverse stagioni, prende parte alle produzioni concertistiche di “Opera Bassano Festival”.

Al Teatro Verdi di Padova e Bassano ha debuttato nel ruolo di Olga Kromow nella Vedova Allegra di F. Lehar, regia di Ugo De Hana.

Ha prestato la sua voce per le registrazioni del progetto 2009 Erasmus Summer School of New Music di Castelfranco Veneto Opera musicale futurista “L’incendiario Elettrico”.

È stata diretta da Maestri, direttori d’orchestra, quali: Zoltan Pesko, Tiziano Severini, Angelo Campori, Josep Pons, Asher Fisch, Gianpaolo Bisanti, Alessandro D’Agostini, Marco Titotto, Marco Fedalto, Bernardino Beggio.

Ha svolto attività concertistica, in diversi teatri e auditori quali: Teatro Kolbe di Mestre, Palazzo Zacco di Padova, Sala delle Prigioni di Venezia, Palazzo Albrizzi di Venezia, Ca’della Nave a Martellago, Sala comunale di Mogliano, Sala comunale di Asolo.

Collabora per diversi anni, 1999-2004, con l’organizzazione Euromusica di Asolo. In tale periodo esegue per il festeggiamento del Terzo Millennio, nelle città di Padova-Treviso-Venezia, “Il Lamento“ cantata per soprano e pianoforte di Karl Amadeus Hartman su testi del poeta tedesco del XVI secolo Andreas Gryphius

È uno dei soci fondatori, consigliere e collaboratrice del AIAFF, AsoloArtFilmFestival, festival di cinematografia su arti e biografie d’artisti.

È ideatrice di spettacoli-concerto, CantamiUnaCanzone, RecitoCantando, Musical che Passione, per canto e piano sull’evoluzione della canzone dagli inizi del 900 ad oggi.

Il centenario della Grande Guerra, le ha ispirato un nuovo progetto: un suggestivo programma di arie e canti popolari del primo Novecento, interpretati con il solo accompagnamento pianistico. L’iniziativa si affianca alle numerose attività concertistiche, tra le quali un ricco programma di brani dedicati all’universo femminile, che sta destando notevoli consensi.

ATTIVITÀ DIDATTICA

Ha tenuto corsi di pianoforte, canto lirico e moderno e laboratorio di musical all’Accademia Danza-Lirica di Montebelluna (TV).

Ha collaborato come insegnante di pianoforte e canto moderno presso Istituto Musicale “G.F. Malipiero” di Asolo.

Dall’anno accademico 2007 insegna pianoforte e tiene un laboratorio di MUSICAL, all’Istituto Cavanis di Possagno.

Dal 2011 collabora con l’Associazione “Chitarra in Arte“ di Montebelluna in qualità d’insegnante di pianoforte e canto moderno.

Ha collaborato come insegnante di pianoforte, didattica musicale e canto, con l’Accademia VOLA VOCE di Curtarolo (VI).

Nell’ambito del VOLA VOCE Festival, concorso per nuovi talenti e voci italiane, fa parte della giuria di gara: il concorso è affiliato al famoso Concorso Vocale Saint Vincent e al Concorso Vocine Nuove di Castrocaro Terme.

È ideatrice del progetto MusicalArt RecitarCantando, dedicato agli istituti primari di secondo grado: una proposta artistica recente ma che sta già destando grande interesse tra docenti e dirigenti scolastici, soprattutto negli istituti ad indirizzo musicale, che cercano quindi di approfondire e perfezionare un ambito complesso e affascinate come quello del MUSICAL.

E’ ideatrice del progetto Note Canterine un percorso propedeutico per lo sviluppo naturale, divertente e spontaneo della vocalità parlata e cantata dei bambini e dei ragazzi nell’età scolastica dai 7 ai 13 anni, che prenderà il via nella scuola elementare di S. Gaetano a Montebelluna (TV) da novembre 2014.

Per il Centenario della Grande Guerra sta preparando per le scuole elementari e medie superiori un progetto dal titolo “RacCantaStorie-dalle montagne del Grappa al Piave”, percorso musicale-vocale e teatrale che poterà a conoscenza delle nuove generazioni di un periodo storico che è alla base della Nostra Modernità. Tale progetto sarà proposto alle scuole del circondario didattico di Asolo-Possagno-Pederobba-Onigo-Caerano-Montebelluna a gennaio 201.

Dal 2014 è stata nominata Direttore Artistico dell’Associazione Culturale MusicalArt-RecitarCantando con sede in Asolo (TV).

6 giugno 2014

 

LogoPDF  Scarica il curriculum in PDF